Questo sito non utilizza cookies di profilazione, ma solo cookies tecnici e di terze parti, per maggiori informazioni leggi l'informativa estesa.

Domande frequenti

Risposte alle domande più frequenti ed una guida utile ai tutori !
Cosa devo fare per diventare tutore ?
Puoi dichiarare la tua disponibilità ad essere selezionato/a come tutore volontario/a, partecipando al bando indetto dal Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza. 
I requisiti per presentare la domanda sono:

1. essere cittadino italiano o di un altro Paese UE, essere cittadino apolide o di un Paese extra UE purché in regola con il regolamento di soggiorno e con una buona conoscenza della lingua italiana;
2. avere la residenza anagrafica in Italia;
3. avere compiuto i 25 anni;
4. godere dei diritti civili e politici;
5. non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso.

Parteciperai quindi ad un corso di formazione durante il quale approfondirai diversi argomenti relativi agli aspetti sociali e al diritto dell’immigrazione. 
Al termine del corso, si procederà all’iscrizione del tuo nome nell’elenco dei tutori volontari presso il Tribunale per i Minorenni di Catania. Da quel momento in poi, il Tribunale per i Minorenni potrà attingere dall’elenco il tuo nome e nominarti tutore volontario di un minore straniero non accompagnato.
Cosa devo fare non appena ricevo la nomina ?
Quali sono i miei compiti ?
Come ottengo il permesso per minore età ?
E per la domanda di protezione internazionale ?
Cos'è il fotosegnalamento ? ed il C3 ?
Cosa è la "Commissione" ?
Quali sono le novità introdotte dal Decreto Legge n. 113/18 (detto "Salvini")

Viste le diverse implicazioni e la difficoltà a sintetizzarle in una sezione di "Domande frequenti", si suggerisce la lettura del documento dell'ASGI (Associazione Studi Giuridici sull'Immigrazione) nella sua interezza o nei capitoli di interesse.
Il documento può essere letto o scaricato QUI !

E' possibile inoltre visionare un video di ARCI ecoinformazioni in francese, inglese o broken al seguente link "Dl Sicurezza/ Cosa succede/ Cinegiornale in inglese, francese, broken e italiano". 



Lo staff di AccoglieRete è sempre disponibile a fornire supporto ai tutori sui singoli casi.

SUGGERIMENTI

Alla luce del recente Decreto Sicurezza (N°113 del 04/10/2018) che restringe notevolmente le possibilità di regolarizzazione degli immigrati, ad esempio eliminando il permesso per motivi umanitari e rendendo non convertibile e difficilmente rinnovabile il permesso per protezione speciale, è bene incoraggiare il più possibile il msna a partecipare in modo attivo e assiduo alle attività di formazione (scuola, corsi professionali, tirocini) e di integrazione (sport, scout,progetti) che gli vengono offerti, in modo da avere elementi a supporto per la richiesta di prosieguo amministrativo, di conversione in base all’art. 32 o in caso di ricorso avverso il rigetto della richiesta di protezione internazionale. E’ importante inoltre iniziare al più presto le procedure necessarie per l’ottenimento del passaporto presso i rispettivi consolati dei paesi d’origine.

Cosa succede quando il minore sta per compiere i 18 anni ?
Come mi devo comportare se il minore abbandona la struttura di accoglienza ?

DONA IL TUO 5X1000

Sede legale: via di Villa Ortisi 136 96100 Siracusa

Sede operativa: via Piave 167 96100 Siracusa

info line: 09311665387

mail: info@accoglierete.org

DONA ORA E FARAI LA DIFFERENZA

 

 

 

 

 

 

 

I NOSTRI PARTNER

CESVI
OXFAM
DUGONG
ARCI
Emergency
UNHCR
ASGI
Uninettuno
CIR
MRU
Threadable
Università di Catania
Consiglio Ordine Psicologi
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO.
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
Don't have an account yet? Register Now!

Sign in to your account